Pauline dress e il sewalong delle Pecionate!

image

Durante il mese di febbraio si sta svolgendo un sewalong tutto italiano (o quasi) organizzato dalle blogger Le Pecionate, che hanno proposto un cartamodello gratuito (Pauline dress di on the cutting floor) da cucire insieme con altre appassionate di cucito che si sono unite al gruppo Facebook Il sewalong delle pecionate. Hanno invitato a partecipare alla discussione la designer del Pauline dress (un wrap dress da realizzare con un tessuto di maglina, di medio peso come il ponte di roma) anche perché c’è stato qualche problema iniziale per costruire il cartamodello. Daniela si è offerta di caricare un’altra versione che risolveva il problema. Io avevo già stampato a quel punto, quindi mi sono adattata al carta modello con qualche imprecisione.
In veritá la mia limitazione è stata che non avevo abbastanza stoffa per completare il vestito, per cui ho comprato in un secondo momento un tessuto non di maglina, ma che stava molto bene con la tonalità di blu del corpetto già cucito.
Alla fine il vestito mi piace anche perchè è un modello che evidenzia la vita e snellisce molto!
Ne ho subito realizzato un’altra versione bicolore e senza cintura con fiocco. Anche la gonna ho modificato, utilizzando il cartamodello del Moneta dress di Colette.

image

image

Finita la mania del wrap dress, mi sono messa subito all’opera preparando il cartamodello della robe la Parisienne di Louise Antoinette (che aveva organizzato un simpatico contest, che ho scoperto solo il giorno in cui scadeva purtroppo! In compenso era anche l’ultimo giorno per scaricarlo free, quindi ne ho approfittato. Il contest si chiamava Hacklamode e prevedeva appunto di personalizzare il modello di cui hanno fornito solo il pattern senza istruzioni. Insomma un modo di sperimentare in maniera libera partendo da un’idea di base molto carina.)
Altro progetto a cui a breve metterò mano è un vestito con un tocco un po’ vintage di Simplicity, realizzato dalla designer e blogger Dottie Angel. Non ho mai visto un cartamodello di Simplicity e sono molto curiosa di riceverlo già stampato a casa. Nel frattempo aspetto anche delle nuove stoffe in arrivo da Hong Kong!

image

Rettifica: il cartamodello la Parisienne aveva le istruzioni (in francese e fatte benissimo), ma io me l’ero perse! Grazie ad un’altra sewcialist le ho recuperate.

Annunci