Wardrobe architect 2015, first round!

Ecco i primi pezzi del mio guardaroba handmade (ultimamente sto privilegiando capi per me, a quelli per i bambini, esclusi i costumi di carnevale che erano inevitabili!)

Sono partita da una gonna che avevo già realizzato l’anno scorso e che ho indossato tantissime volte. Ho deciso di farmene una nuova utilizzando una lana vichy bianco/nero di ottima qualità. Il cartamodello giapponese è tratto dal libro “cucito facile e moderno” (gonna svasata semplice).

Poi mi sono dedicata ad un pattern del libro di Tilly Walnes, che avevo in programma da tempo: una Mimi blouse. Ho usato un tessuto di cotone grigio con occhiali blu ricamati e per il colletto invece un tessuto giallo (una viscosa elasticizzata che mi era avanzata da un vestitino).

Ancora di Tilly ho voluto fare un’altra versione del Coco dress con una maglina molto doppia che si cuciva davvero molto bene. Ho scelto di aggiungerci un collo alto e le maniche con polsini. A breve aggiungerò qualche foto!

Per finire stasera ho completato una gonna vista sul numero di febbraio di Burla Style. Ma essendo solo un primo esperimento, ho usato un tessuto economico comprato da Ikea, forse un po’ troppo effetto Minnie. Infatti pensavo di tingerla blu scuro!

Sia per questa gonna che per la Mimi blouse ho dovuto realizzare delle asole (per la prima volta). Avendo una macchina che le fa in automatico devo dire che è davvero semplicissimo! Quindi non fatevi spaventare, come me fino a poco tempo fa, quando vedete dei modelli con i bottoni.

Ecco le foto del modello di Burda (in due versioni di differente lunghezza), alla mia mancano ancora le tasche laterali.

Come sempre le istruzioni di Burda non sono proprio chiarissime e quindi ho un po’ rielaborato il modello. Non ho chiuso la cintura con un fiocco ma semplicemente con dei bottoni sul fianco.

Se volete sapere di più su WAChallenge2015, trovate tutte le informazioni sul blog di Colette Patterns: http://www.coletterie.com/wardrobe-architect/wardrobe-architect-2015

Superheroes costumes DIY!

imageimage

Here two simple costumes for little superheroes! In order to realize them I’ve bought one metre of black linen, three metres of red, blue and yellow tulle, 30 cm of blue lurex fabric and then yellow felter.

I’ve found more tutorials online for this project, here my favourite:

for the tutu dress -> http://www.thehairbowcompany.com/Superman-Tutu-Dress-Tutorial_b_94.html

for the cape -> http://www.loveandsugarkisses.com/2011/06/diy-super-hero-capes-no-sew-way.html

imageimage

Qui i bambini giocano alle Cascine, nello spazio adiacente al ristorante il Fosso Bandito (finalmente a Firenze un locale family-friendly!) insieme a svariate regina Elsa di Frozen!

imageimage